Il letto della straniera
0 0
Materiale linguistico moderno

Darwīš, Maḥmūd

Il letto della straniera

Abstract: C'è un amore che cammina su piedi di seta, felice del suo esilio nelle strade. Un amore piccolo e povero bagnato da una pioggia passeggera, e si riversa sui passanti: i miei doni sono più grandi di me, mangiate il mio grano, bevete il mio vino, perché porto il eie lo sulle spalle e la mia terra è vostra... «Straordinarie immagini di voli, parole che sembrano scrìtte dalla rosa, dal fiume, un turbinio inarrestabile ma vigilato, armonizzato dal senso del canto e della voce. Il dialogo tra il poeta e l'amata immediatamente legato al mito di Romeo e Giulietta, la storia dì due che vollero perdere ognuno il proprio nome per essere sillabati e baciati in quello dell'altro. Il senso cosmico, whkmaniano, dell'unità che cancella la solitudine, l'amore per Derek Walcott che di questa solitudine inaccettata e vocante l'unità ha fatto poema».


Titolo e contributi: Il letto della straniera / Mahmud Darwish ; curatela e traduzione dall'arabo (Palestina) di Chirine Haidar ; con uno scritto di Roberto Mussapi

Pubblicazione: Milano : Epoché, [2009!

Descrizione fisica: 100 p. ; 19 cm.

Serie: Cauri ; 25

ISBN: 9788888983387

Data:2009

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Serie: Cauri ; 25

Nomi: (Autore)

Classi: 892.716 POESIA ARABA. PERIODO CONTEMPORANEO, 1945- (19)

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2009

Sono presenti 1 copie, di cui 0 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
Biblioteca civica Antonio Tiraboschi TIR. 892.71.DAR 1 V 0-487874 Su scaffale Prestabile
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.