Lo SBU per la pace

Image

Ci uniamo all'appello di solidarietà con l'Ucraina

lanciato dall'AIB-Associazione Italiana Biblioteche.

 

"Assistiamo con sgomento e preoccupazione al precipitare degli eventi in Ucraina. Come bibliotecari osserviamo quanto sia ancora lontanissima la prospettiva di una pace perpetua tra i popoli che è alla base della Dichiarazione dei diritti umani del 1948Esprimiamo solidarietà alle popolazioni colpite dai bombardamenti e facciamo appello alle diplomazie europee affinché si adoperino in ogni modo per evitare il dilagare di un conflitto che lascerebbe in eredità solo devastazione e miseria."

 

Le biblioteche e i luoghi della cultura sono luoghi di accoglienza e confronto delle idee. Lavorano a favore della crescita civile e "sono agenti indispensabili per promuovere la pace, la democrazia e il benessere spirituale delle menti di uomini e donne" (Manifesto Unesco sulle biblioteche).

L’Europa vive ormai da decenni un’epoca di assenza di conflitti armati e l’invasione dell’ Ucraina da parte della Russia ha turbato gli animi di quanti ritenevano la guerra un retaggio del passato e una strada non più percorribile per risolvere i conflitti.


Proponiamo una bibliografia per conoscere le tematiche inerenti il conflitto. 

Proponiamo inoltre consigli di lettura per bambini (3-6 anni), ragazzi (8-12 anni) e per i genitori utili ad affrontare, attraverso la lettura, la difficile situazione della guerra e a promuovere la pace.

Sul sito di RBBG potete trovare una selezione di fonti e libri per approfondire.

Per aiutare

Bergamo per l'Ucraina: sito predisposto dal Comune di Bergamo per i profughi ucraini e relativa pagina informativa

Modulo per la segnalazione di profughi ucraini sul territorio del Comune di Bergamo

Regione Lombardia: assistenza sanitaria gratuita per chi viene dall'Ucraina.

Ministero dell'Interno: informazioni utili per l'ingresso dei profughi ucraini (in lingua ucraina, inglese e russa).

Consolato Generale d'Ucraina a Milano: informazioni utili per aiutare.

Emergency: attività per assistere le vittime della guerra in Ucraina.

Caritas Bergamasca: aiuto ai profughi ucraini.

Medici senza frontiere: aiuto e aggiornamenti dai team sul campo.

Agenzia ONU per i Rifugiati: sostegno alle attività per i rifugiati ucraini.

Refugees Welcome Italia: facilita l’inclusione delle persone rifugiate attraverso l’accoglienza in famiglia. 

 

Per aiutare gli animali

Ente nazionale protezione animali: cibo, medicinali e accoglienza per gli animali dall'Ucraina.

LAV: cosa fare con gli animali rifugiati dall'Ucraina.